Colloquio di lavoro

Colloquio di lavoro

Ti tremano le gambe all’idea di sostenere un colloquio di lavoro? Rilassati: la prima regola da seguire è mostrarsi tranquilli e padroni della situazione. In tempo di crisi, i colloqui di lavoro sono sempre più frequenti, per cui abbiamo pensato di darti qualche dritta per prepararti al meglio alle sfide del Job Market.

Ecco di seguito una lista di 10 semplici consigli, utili per superare i colloqui con successo:

1. Conosci la società. La prima regola fondamentale è effettuare ricerche sulla Società per cui ci stiamo candidando. Visita il loro sito web, informati su ciò che fanno, come lo fanno e il tipo di prodotto o servizio che forniscono. Cerca tra le pagine “Chi siamo” e “Il nostro team” per avere un’idea dell’ambiente. Consulta i social network. La società è su Facebook? Su Twitter? Al tempo stesso, cerca su Google il nome dell’azienda e scopri le opinioni sul suo conto, buone o cattive che siano!

2. Conosci il manager. Se conosci il nome del manager che terrà il colloquio, cercane il profilo su LinkedIn e Facebook e anche su Google. Potresti scoprire che condividete un interesse o un hobby, sarebbe un ottimo modo per rompere il ghiaccio!

3. Prepara il viaggio. Preparati ad arrivare in anticipo rispetto all’ora prefissata. In genere è buona norma arrivare almeno 15 minuti prima. Cerca l’itinerario migliore su internet, la durata approssimativa e, se vai in auto, valuta già dove parcheggiare.

4. Rivedi la descrizione del lavoro. Leggi attentamente la descrizione del lavoro per cui ti stai candidando e seleziona 3 attività che possono essere punti chiave a tuo favore. Prova a mettere in luce i punti in comune con una precedente esperienza nel CV.

5. Vestiti per il successo. Anche se sai che l’ ambiente di lavoro è casual, un abito elegante è sempre un buon biglietto da visita. Ricorda di lucidare le scarpe e se fumi, usa una mentina prima di entrare nella sala colloqui. Cerca di non usare spille con riferimento al calcio, la politica o la religione. Le donne dovrebbero evitare di usare troppo profumo e puntare su un make-up semplice e naturale! Preparati a dare una stretta di mano ferma ma non aggressiva! Donne: questo vale anche per voi!

6. Ascolta. Ascolta con attenzione le domande poste. Non precipitarti a rispondere, rifletti brevemente sulla tua risposta e inizia a rispondere con frasi quali: “Nella mia esperienza …” nei casi in cui questo può essere applicato, naturalmente!

7. Il colloquio è un processo bidirezionale. Non continuare a parlare a lungo della tua esperienza precedente, rispondi alle domande poste in modo conciso e prova a chiedere loro “Vuole che entri nei dettagli?” Solo in tal caso elabora la tua esperienza con maggiori informazioni.

8. Sii chiaro e determinato. Prepara una risposta chiara sul perché sei la persona giusta per il lavoro. Mostra esperienza in materia e tratti del carattere che sono necessari per eseguire l’attività richiesta.

9. 3 domande. Tieni pronte 3 domande da porre al datore di lavoro. Possono essere sulla società, sul tipo di lavoro o sull’ambiente di lavoro. In questo modo dimostrerai interesse  e che ti sei preparato per il colloquio.

10. Alla fine del colloquio, chiedi quando potrà iniziare il candidato idoneo. In questo modo avrai un’idea di quanto aspettare per avere una risposta e darai al tempo stesso, l’impressione di essere davvero appassionato per questo lavoro.

Infine, al momento del saluto, ringrazia l’esaminatore per l’opportunità data nell’essere stato parte del processo di reclutamento.
In bocca al lupo!!!